23/06/2024

Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea

Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea

Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea

Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea. Il 2024 si rivela un anno promettente per il settore delle auto elettriche, con un aumento significativo delle vendite a livello globale, trainato soprattutto dalla Cina e dalla crescente popolarità delle ibride plug-in.

Secondo un rapporto di Counterpoint Research, nei primi tre mesi dell’anno

le vendite di veicoli completamente alimentati a batteria (BEV) e ibridi hanno registrato un impressionante incremento del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Un dato particolarmente interessante riguarda le ibride plug-in, che hanno visto una crescita del 46%

rispetto all’anno precedente, superando di gran lunga le alternative completamente alimentate a batteria, che hanno registrato un modesto aumento del 7%.

Questo trend è stato attribuito principalmente al costo iniziale più basso delle ibride

rispetto alle BEV e alla presenza di un serbatoio di carburante che elimina l’ansia da autonomia, aspetti che hanno reso le ibride una scelta allettante per i consumatori.

La Cina ha svolto un ruolo chiave nella spinta delle vendite globali, registrando un aumento del 28% delle vendite di veicoli elettrici nel primo trimestre del 2024.

Questo boom è stato alimentato da una guerra dei prezzi che ha abbassato i costi per i consumatori

e ha visto BYD, il più grande produttore cinese di veicoli elettrici, aumentare le vendite di veicoli ibridi del 7%, conquistando quasi un terzo del mercato globale delle ibride.

Negli Stati Uniti, le vendite di veicoli elettrici hanno visto una crescita costante, posizionando il paese al secondo posto nel mercato mondiale, mentre l’Europa si piazza al terzo posto.

Tra i principali produttori, BYD è l’unico a registrare una crescita significativa, con un aumento delle vendite del 13%.

Al contrario, Tesla e Volkswagen hanno registrato un calo rispettivamente del 9% e del 4%.

Nonostante la flessione, Tesla rimane il leader indiscusso nel mercato globale delle BEV, con una quota del 19%, seguito da BYD con il 15% e Volkswagen con il 6%.

In conclusione, il 2024 si presenta come un anno di grande fermento

per il settore delle auto elettriche, con la Cina e le ibride plug-in che guidano la crescita e una concorrenza sempre più serrata tra i principali produttori.

Con una domanda in costante aumento e una maggiore consapevolezza sull’importanza della sostenibilità ambientale, il futuro delle auto elettriche si prospetta luminoso e pieno di opportunità.

 

Avete letto: Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea

 

Leggi IA: Ecco alcuni dei principali tipi di intelligenza artificiale