23/06/2024

Mercati in Bilico L’Europa Oscilla tra Speranze e Incertezze

I mercati azionari europei hanno affrontato una giornata difficile, con la borsa italiana (FTSE MIB) che ha chiuso con un calo dello 0,88%. Tuttavia, la borsa milanese ha mostrato una maggiore resistenza grazie alle solide performance di aziende come Leonardo e Prysmian. Il rendimento del Btp decennale italiano ha toccato il 4%, un livello significativo in una settimana cruciale per la Federal Reserve americana. Gli investitori sono ora in attesa della decisione della Fed e della situazione politica in Europa, dove le destre stanno guadagnando terreno.

Mercati in Bilico L’Europa Oscilla tra Speranze e Incertezze
Mercati in Bilico L’Europa Oscilla tra Speranze e Incertezze

Mercati in Bilico: L’Europa Oscilla tra Speranze e Incertezze. Mentre le borse europee affrontano una giornata difficile, Milano si distingue grazie alle performance di Leonardo e Prysmian

Milano, 10 giugno 2024 – La giornata di oggi ha visto i mercati azionari europei navigare in acque turbolente, con l’euro che scende sotto la soglia di 1,08 dollari e le borse che registrano perdite significative.

In questo scenario di incertezza, il listino milanese ha mostrato una resilienza notevole, contenendo le perdite grazie alle solide performance di aziende come Leonardo e Prysmian.

FTSE MIB, l’indice di riferimento della borsa italiana, ha chiuso la giornata con un calo dello 0,88%,

un risultato migliore rispetto ad altri indici europei come il DAX tedesco, che ha perso lo 0,89%, e il Dow Jones americano, in calo dello 0,22%.

Questa tenuta è stata in parte attribuita all’ottimismo generato dalle aziende Indel B e Saes Getters, nonostante il calo di giganti come Stellantis, Tim e Moncler.

Il spread tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi si è attestato a 139,78 punti base,

riflettendo una tensione sostenuta nei mercati del debito. Nel frattempo, il rendimento del Btp decennale italiano ha toccato il 4%, un livello significativo in una settimana cruciale per la Federal Reserve americana, che si appresta a tenere la sua riunione biennale.

LEGGI ANCHE:Le Elezioni Europee del 2024 Un Nuovo Equilibrio di Potere

Le attenzioni sono ora rivolte alla Fed, con la previsione che i tassi di interesse rimarranno fermi al 5,5%.

Questa attesa è alimentata dai recenti dati sull’occupazione negli Stati Uniti, che hanno superato le aspettative, e dalla disoccupazione che è salita al 4%, lasciando aperta la possibilità di una manovra entro la fine dell’estate.

LEGGI ANCHE: Emesso Bond a 8 anni maxi tasso 5,25

In questo contesto, gli investitori guardano con cautela ai movimenti politici in Europa,

dove le destre stanno guadagnando terreno. In Francia e Germania, l’avanzata delle destre ha portato a un clima di incertezza politica, con il presidente francese Macron che ha indetto elezioni anticipate per il 30 giugno.

La situazione rimane fluida e gli investitori restano in attesa di sviluppi, sia sul fronte politico che economico, mentre cercano di navigare in un panorama finanziario sempre più complesso.

 

Avete letto Mercati in Bilico: L’Europa Oscilla tra Speranze e Incertezze