23/06/2024

Transizione ai veicoli elettrici: una sfida per i fornitori di Stellantis

Transizione ai veicoli elettrici: una sfida per i fornitori di Stellantis
Transizione ai veicoli elettrici: una sfida per i fornitori di Stellantis

Transizione ai veicoli elettrici: una sfida per i fornitori di Stellantis. Carlos Tavares avverte: “Il passaggio alle auto elettriche sarà un onere significativo, ma Stellantis punta a ridurre i costi e a mantenere la competitività”

 

Mercoledì, Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis,

ha sottolineato che la transizione verso i veicoli elettrici rappresenterà un “onere significativo” per i fornitori di automobili. Con l’aumento della pressione da parte dei concorrenti cinesi, le case automobilistiche occidentali sono costrette a ridurre i costi per rimanere competitive.

 

Durante la conferenza sulle decisioni strategiche di Bernstein,

Tavares ha evidenziato che i costi di produzione dei veicoli elettrici sono tra il 40% e il 50% più alti rispetto ai modelli a benzina. Questa sfida richiede una drastica riduzione dei costi operativi, comprese le catene di approvvigionamento e la logistica. “Prevedo un significativo cambiamento nella base dei fornitori, con un movimento dell’approvvigionamento dai paesi occidentali a quelli con costi più vantaggiosi,” ha dichiarato Tavares.

 

Per rendere i veicoli elettrici più accessibili,

Stellantis lancerà presto un modello Jeep negli Stati Uniti a meno di 25.000 dollari, seguendo la Citroen e-C3 a 20.000 euro in Europa. Inoltre, grazie alla joint-venture con Leapmotor, Stellantis introdurrà in Europa il modello T03 del partner cinese per meno di 20.000 euro. Queste iniziative mirano a rispondere alle esigenze di sostenibilità e competitività nel mercato globale.

Avete letto Transizione ai veicoli elettrici: una sfida per i fornitori di Stellantis

 

Leggi anche Il Boom delle Auto Elettriche Cina e Ibride in Prima Linea